Attività di disseminazione


La disseminazione dei risultati riguarda tutta la durata delle attività progettuali ed è la fase più delicata di qualsiasi progetto Erasmus+: permette di sfruttare al meglio tutte le esperienze vissute in un training course per ottenere ricadute concrete e proficue anche negli affetti, nelle organizzazioni e nelle comunità dei partecipanti al progetto stesso oltreché del soggetto promotore.

Per “Inclusion” le attività di disseminazione proposte sono le seguenti:

  1. diffondere tutti  materiali prodotti nei vari laboratori e sensibilizzare i partecipanti a condividere le emozioni, le esperienze e le competenze sviluppate nei giorni del corso di formazione;
  2. promuovere una rete virtuale tra i partner del progetto al fine di condividere i materiali e le competenze di ciascuno per realizzare una programmazione congiunta di dissemination tramite social network, siti propri e comunicati stampa;
  3. rafforzare la rete internazionale del programma ERASMUS + e pubblicizzare il finanziamento della Commissione europea e le sue azioni per lo sviluppo del settore della formazione;
  4. garantire il trasferimento di buone pratiche e la capitalizzazione dei risultati al termine del progetto tra i partecipanti ed i membri delle varie organizzazioni partner;
  5. offrire ampia visibilità al progetto in generale, alla sua idea ed alle sue attività svolte.

Noi, dell’Ass.ne LKL siamo i responsabili della concreta attuazione della disseminazione via web: abbiamo realizzato un logo del progetto, le locandine dei due eventi pubblici finali e questo spazio-blog sul nostro sito sin da subito.
In quest’area (anche in inglese) potete trovare il logo del progetto, i report di valutazione, la documentazione cartacea prodotta, i moduli del training, le immagini e la testimonianza dell’attività svolta per valorizzare gli approcci propri dell’educazione non-formale nel lavoro con i giovani e per fungere da spunto per chiunque vi accederà.
Questo spazio verrà mantenuto anche per i due anni successivi al termine del progetto, in modo da permettere anche a coloro che non parteciperanno direttamente, ad altre associazioni, centri giovanili o gruppi di giovani di venire a conoscenza delle attività, degli obiettivi e dei metodi utilizzati in Inclusion. Prendendo spunti o arricchendosi di nuove idee che possono formare la base per nuove idee progettuali sia a livello locale che internazionale.

Come potete vedere da questo spazio-blog, la nostra strategia di dissemination è stata concordata dai partner e definita dai partecipanti al corso nel laboratorio dedicato nella giornata del 31 Maggio, nel quale non solo hanno condiviso idee e buone prassi ma anche rielaborato la strategia prevista in funzione di un impegno personale e diretto nella realizzazione dei laboratori che ciascun gruppo di partecipanti andrà a svolgere nel proprio contesto di riferimento.

Lancio della dissemination sono stati i due eventi pubblici realizzati negli ultimi giorni di “Inclusion”, la performace teatrale e la mostra fotografica risultanti dai tre laboratori del corso di formazione, ben partecipati dalla cittadinanza di Vasto.

Al fine di valutare l’effettiva capacità delle presenti attività di disseminazione, abbiamo predisposto alcuni metodi di verifica e misurazione dei risultati:

  • rassegne stampa;
  • monitoraggio accessi al sito web;
  • rilevazione delle presenze agli eventi aperti alla cittadinanza;
  • continuo monitoraggio delle richieste di informazione sullo spazio-blog ed i contatti di tutti i partner da parte di altre associazioni per lo svolgimento di attività simili.