Vai alla barra degli strumenti

Psicomotricità

i-bambini-devono-muoversiCORSO TEORICO-PRATICO DI PSICOMOTRICITA’  “SENS-AZIONI”

Introduzione
Dopo il consenso riscontrato nel 2014 con la prima edizione, quest’anno LKL ripropone, in collaborazione con la Nuova Direzione Didattica di Vasto e con la Dr. Giammario, la seconda edizione di un corso di formazione che offre spunti di approfondimento sulla Psicomotricità, ovvero su un insieme di pratiche che utilizzano come principale strumento il movimento e il gioco, per accompagnare e stimolare lo sviluppo della personalità, intesa come corpo, mente e sentimenti, nelle diverse fasi della crescita del bambino.
La psicomotricità è proposta come esperienza educativa originale, in cui i bambini possono vivere la dimensione ludica, potenziando le proprie abilità motorie, sociali, comunicative.

Obiettivi
Le attività hanno lo scopo di informare e sensibilizzare i partecipanti sulle tematiche teoriche e pratiche dell’educazione psicomotoria sperimentando una dimensione educativa che valorizza l’azione del bambino, la spontaneità e la creatività, recuperando il valore del gioco e dell’immaginario. L’intervento psicomotorio all’interno delle realtà educative si pone come obiettivo di offrire al singolo bambino o al gruppo una vera e propria ‘palestra emotiva’, in cui vengono messe in gioco
volantinopnge condivise le emozioni attraverso il movimento.

Destinatari
Il corso è destinato a insegnanti, educatori, assistenti sociali, insegnanti di sostegno, operatori sociali, psicomotricisti, psicologi, infermieri, medici, terapisti della riabilitazione, TNPEE, ed in genere a tutti gli interessati con idonea formazione effettuata nell’ambito socio-sanitario o psico-pedagogico.

Programma
Parte teorica
– La psicomotricità: riferimenti teorici
– La comunicazione
– Il corpo e le emozioni
– Le dinamiche di gruppo e la relazione d’aiuto
– Il gioco simbolico
– La fiaba
– I colori e le emozioni
N.B.   Durante la parte teorica è possibile la supervisione di casi presentati dai corsisti

Parte pratica
– Il contesto psicomotorio: corpo, movimento, gioco.
– Emozioni in movimento
– Il linguaggio tonico/gestuale nel gioco di relazione
– Apertura affettiva, ascoltarsi e ascoltare
– Dinamiche relazionali nel gioco simbolico
– La consapevolezza di sé attraverso esperienze corporee: il mio corpo
– L’espressione grafico/pittorica nella relazione 

Organizzazione
Il corso ha una durata complessiva di 20 ore e si articola in approfondimento teorico e guida pratica; avrà inizio l’11 febbraio 2015; sono previsti 6 incontri, sempre di mercoledì, di circa 3,5 ore ciascuno. Le date potranno subire delle variazioni.
Il corso si terrà a Vasto presso la Nuova Direzione Didattica di Vasto – Via Stirling n. 1.

 Attestato
A coloro che avranno partecipato ad almeno il 70% delle ore di lezione sarà consegnato un Attestato di Frequenza.

Docente
Dott.ssa Rachele Giammario, psicomotricista, terapista della neuro e psicomotricità dell’età evolutiva (iscritta ad entrambi Albi ANUPI – membro del Comitato Scientifico di ANUPI), pedagogista e psicologa (iscritta all’Ordine Psicologi d’Abruzzo), docente a contratto c/o Università degli Studi dell’Aquila nel C.L. per Terapisti Della Neuro e Psicomotricità dell’età Evolutiva. Docente di scuola Primaria

Costo
Il corso è a pagamento ed ha un costo € 50,00 (iva inclusa) in convenzione con la Nuova Direzione Didattica di Vasto, comprensivo di:
– materiale didattico
– rilascio attestato di frequenza
– quota associativa annuale.

Per informazioni rivolgersi a Associazione “Let’s Keep Learning” Via Pescara n. 180/A, Vasto (CH) tel. 0873.368826 – 335.8084201 – associazionelkl@gmail.com – www.associazionelkl.it

Programma completo del corso
Volantino del corso

Leggi articolo sulla prima edizione del corso

Vedi la foto di consegna dell’attestato alla fine della prima edizione del corso